Le pellicole in programmazione al cinema, con un occhio al mondo crime e dramma.

Ti presentiamo le trame dei film – con particolare attenzione a crime e dramma – usciti in questo weekend nelle sale dei cinema italiani.

Per i film crime e drama sul titolo c’è il link al trailer. Alla fine dell’articolo, trovi poi uno dei trailer dei film crime e drama citati nell’articolo.

Dei nove film che le sale propongono in questi giorni, due sono documentari.

Il primo documentario è IL PITTORE DEI DUE MONDI di Lorenzo Borghini, dedicato a vita e opere dell’artista pop fiorentino, Luca Alinari.

L’altro documentario è GOOD MORNING TEL AVIV diretto da Giovanna Gagliardo, con un viaggio scandito dalle 24 ore della giornata nella città più cosmopolita, libera e imprevedibile dello Stato di Israele.

In sala troviamo poi alcuni film con l’impronta e il marchio di Hollywood.

BABYLON di Damien Chazelle con Margot Robbie, Brad Pitt, Diego Calva, Jovan Adepo, Olivia Wilde, Samara Weaving, Li Jun Li, Jean Smart, Tobey Maguire, Max
Minghella, Katherine Waterston, Eric Roberts, Phoebe Tonkin, Flea, Jennifer Grant, Jeff Garlin, Lukas Haas, Spike Jonze, P.J. Byrne, Rory Scovel.

Progetto di antica data per il cineasta americano più innamorato della storia della città degli Angeli.

L’autore di “La La Land” mette in scena il drammatico passaggio di Hollywood dal tempo del muto a quello del sonoro, dalla libera repubblica dell’immaginario al luogo delle grandi concentrazioni industriali guidate dai capitali di Wall Street.

Giganteggiano i personaggi di Brad Pitt (attore di successo che teme la catastrofe quando si impone il sonoro) e Margot Robbie (la stellina in ascesa che vede il mondo in rosa).

Intorno a loro una folla di comprimari tra cui un trombettista jazz in cui è facile riconoscere Al Johnson, il cantante di jazz; un aspirante attore ispanico, gangster nevrotici, giornaliste specializzate in pettegolezzi e perfino il tycoon Irving
Thalberg.

ANCHE IO di Maria Schrader con Carey Mulligan, Zoe Kazan, Patricia Clarkson, Andre Braugher, Jennifer Ehle, Samantha Morton, Sean Cullen, Angela Yeoh, Tom Pelphrey, Adam Shapiro, Anastasia Barzee, Emma O’Connor, George Walsh, Hilary Greer, Lola Petticrew, Molly Windsor, Ashley Judd, Zach Grenier, Peter Friedman, Frank Wood, Sarah Ann Masse, Mike Houston.

Costruito come un tipico thriller/inchiesta di taglio giornalistico, scandito da opportuni colpi di scena, venato da una dichiarata e civile indignazione femminista, racconta come venne spezzata la barriera dell’omertà in merito alle violenze e avances sessuali adottate dal tycoon Harvey Weinstein.

A portare alla sbarra il seduttore seriale sono due giornaliste del New York Times.

Allo stesso modo di altre celebri coppie del giornalismo e del cinema, le due donne (Megan Twohey e Jodi Kantor) riusciranno a vincere le ritrosie di una serie di attrici ricattate e abusate, fino ad ottenere giustizia.

La regista, formata in Germania, usa tutte le tecniche del grande spettacolo, anche se forse pecca di un eccessivo conformismo espressivo.

– ANATAR di Alan Smithee con Azzurra Rocchi, Raffaele De Vita, Ciro Villano, Walter Lippa, Paolo Perinelli, Davide Marotta.

Adottno il celebre pseudonimo americano per i film in realtà diretti dai produttori per sfruttare successi del momento i creatori di questa buffa parodia di “Avatar 2” con il popolo delle anatre che minaccia la quiete degli abitanti del pianeta Pandoro. Si può anche ridere.

– IO VIVO ALTROVE! di e con Giuseppe Battiston e con Rolando Ravello, Teco Celio, Diane Fleri, Ariella Reggio, Alfonso Santagata, Maurizio Fanin, Giovanni Franzoni, Roberto Abbiati, Pierluigi Cantini, Ida Marinelli, Evelina Meghnagi, Claudia Della Seta, Roberto Citran.

Scritto a quattro mani con l’esperto Marco Pettenello, è registrato sulla chiave della commedia.

Tuttavia è in realtà motivato ad affrontare i temi della vita lontano dalle metropoli e della sostenibilità ambientale, il film mette insieme due personaggi molto diversi tra loro, uniti dallo stesso nome – Fausto – e dalla voglia di scappare dalla città.

Troveranno il comune rifugio nella casa di campagna della nonna di uno dei due, ma la convivenza con i quieti e sospettosi abitanti del Nord-Est produrrà infiniti equivoci e sospetti.

– ME CONTRO TE: MISSIONE GIUNGLA di Gianluca Leuzzi con Luigi Calagna, Sofia Scalia, Nicola Pavese, Michele Savoia, Pierpaolo Zizzi, Valentina Tomada, Antonella Carone.

È probabile che anche la nuova puntata della saga per adolescenti di marca tutta
italiana trovi spazio nel box office settimanale.

Solo la decifrazione di una misteriosa mappa permetterà a Luì e Sofì di salvare la terra dai nuovi intrighi di Viperiana, armata dalle sue letali pozioni che mirano a inquinare la fonte magica nascosta nella giungla. L’improbabile coppia torna in azione.

Gli altri film in programma al cinema


L’INNOCENTE di e con Louis Garrel e con Anouk Grinberg, Roschdy Zem, Noemie Merlant, Manda Touré, Jean-Claude Pautot, Lea Wiazemsky, Yanisse Kebab.

Sceglie il taglio della commedia di caratteri il sulfureo attore/regista venerato dai cinefili per narrare le contraddizioni del giovane Abel.

Abel litiga con la madre quando scopre che la donna ha deciso di avere un nuovo compagno, Michel, che sta per uscire di prigione.

Il ragazzo ritiene che l’uomo nasconda dietro una facciata rispettabile le antiche passioni per la truffa.

Ben presto dovrà fare i conti anche lui con l’ambiguità dello stare nella legge.

LA LIGNE – LA LINEA INVISIBILE di Ursula Maier con Stephanie Blanchoud, Valeria Bruni Tedeschi, Elli Spagnolo, Dali Benssalah, India Hair, Benjamin Biolay, Eric Ruf, Thomas Wiesel, Louis Gence.

Ancora un conflitto tra genitori e figli. Tuttavia questa volta lo scontro è tra una madre e una figlia che degenera presto in reciproche accuse e violenze.

Denunciata dalla madre per una vita irrequieta che sfocia spesso in aggressività, la trentenne Margaret deve affrontare il giudizio di un tribunale.

Il giudice stabilisce come per tre mesi le due donne debbano rimanere separate da una linea invisibile che spezza il senso stesso della famiglia.

Comincia una dura lotta che sfocerà nella conoscenza reciproca.

Questi che ti abbiamo presentato nell’articolo, quindi, sono i film in programma in sala, al cinema, questa settimana.

Sotto puoi vedere il trailer del film che Il Biondino della Spider Rossa ha scelto di mostrarti tra le pellicole in visione.

Cinema in sala: il trailer del film Anche io

Ti piacciono le storie ufficiali? O anche tu ami il dissenso?

Crime Window è la newsletter che ti dà uno sguardo irriverente sul mondo del crimine e della giustizia. Puoi così vedere film, serie tv e leggere libri con l'occhio addestrato di chi non si ferma alle verità di comodo. Ti arriva ogni mese con contenuti unici, con il pensiero critico delle persone libere e l'umanità di chi rispetta la dignità delle persone. ISCRIVITI SUBITO! Nessun costo, niente spam, ti cancelli quando vuoi.