Il Potere del Cane trionfa nell’edizione 2022 del Golden Globe, la 79^, senza red carpet né diretta tv dopo le polemiche che colpirono lo scorso anno la giuria.

Il premio a Jane Campion per Il Potere del Cane fa della regista neozelandese la seconda donna a ottenere il riconoscimento per il miglior film drammatico.

Jane Campion è così la migliore regista e il suo Il Potere del Cane il miglior film drammatico ai Golden Globe 2022.

La regista originaria della Nuova Zelanda si aggiudica, così, la vittoria della 79^ edizione del premio, 28 anni dopo l’Oscar per Lezioni di piano.

Delusione invece per Paolo Sorrentino, in corsa con È stata la mano di Dio.

Sul film Il Potere del Cane puoi leggere l’analisi recensione di Nicoletta Apolito: Il Potere del Cane. Nel film la riflessione intima sul rapporto tra essere e apparire

Sei appassionato di crime, gialli e misteri?

Scopri "Crime Window", la newsletter dedicata alle narrazioni di cronaca nera e cronaca giudiziaria attraverso film, serie televisive e libri (romanzi e saggi).