L’esordio di Spider-Man: No Way Home, il 15 dicembre 2021 al cinema, è avvenuto con il botto.
 

Incassi da record per il film che il primo giorno ha incassato 3 milioni di euro in 600 cinema.

Un risultato straordinario che segna la miglior apertura di sempre in Italia per Sony Pictures, il miglior debutto di tutti gli Spider-Man e anche il miglior primo giorno di sempre per un film di supereroi non corale.

Thomas J. Ciampa, senior vice president di Warner Bros. Entertainment Italia ha dichiarato: “Un esordio straordinario per il supereroe più amato di sempre che conferma ancora una volta, in un momento complesso come quello che stiamo vivendo, la grande voglia di cinema e l’unicità dell’esperienza in sala”.

Quella in sala è un’esperienza, ha sottolineato Ciampa, “che riesce con la sua magia a trasportare le persone nelle storie, in un modo che non conosce eguali. Sono certo che, con il Natale alle porte, questo debutto sia solo il primo miglio di una lunga corsa che ci vedrà protagonisti verso un incredibile risultato finale”.

Spider-Man: No Way Home di Jon Watts, con Tom Holland, Benedict Cumberbatch, Zendaya, Alfred Molina, Willem Dafoe, Jamie Foxx e Marisa Tomei, prodotto da Sony Pictures e distribuito solo al cinema da Warner Bros. Entertainment.

spider man - no way home - film 2021-min

La trama del film

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, viene rivelata l’identità del nostro amichevole eroe di quartiere, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più.

Quando chiede l’aiuto del Dottor Strange per ripristinare il suo segreto, l’incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo.

Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso.