Cronaca Nera: la vicenda del “Biondino della Spider Rossa”.

C’è un caso di cronaca nera che, a distanza di 50 anni, non smette di porre un interrogativo: tutto è come appare? O vi è una verità da portare alla luce?

Cosa accadde il 6 maggio 1971, un giovedì, a Genova?

Una ragazza di 13 anni, Milena Sutter, figlia di un noto industriale di origini svizzere, scompare e dopo due settimane viene trovata senza vita in mare.

Si indaga su un unico “Perfetto Colpevole”. E’ Lorenzo Bozano, 25 anni, rampollo e perdigiorno di una famiglia alto-borghese.

Bozano gira con una spider scassata che perde i pezzi: nelle notizie di cronaca nera viene così soprannominato – e tale resta oggi – “il Biondino della Spider Rossa”. Non è biondo, né magrolino.

Quello che stai per leggere è il racconto, documentato, di un (presunto) rapimento e di un (presunto) omicidio che dopo 50 anni ha troppi angoli oscuri.

Le domande che ti porrai nel leggere la storia sono molte.

Cronaca nera: un fatto di cronaca italiana che è diventato Storia

La cronaca nera oggi, in Italia, propone spesso casi avvincenti. Basta scorrere un qualsiasi sito di cronaca nera italiana con le ultime notizie.

Quella di Milena Sutter e Lorenzo Bozano è però una vicenda di cronaca nera che merita, a 50 anni di distanza, un’attenzione particolare.

Fu un vero rapimento o vi è altro? Milena fu uccisa e, se lo fu, avvenne con volontarietà e premeditazione?

Lorenzo Bozano, che sta scontando l’ergastolo, è davvero colpevole?

E ancora: le indagini furono condotte in tutte le direzioni? O furono tralasciate alcune piste?

Perché non fu mai sentita al processo una testimone fondamentale per capire cosa può essere accaduto quel 6 maggio 1971 a Genova?

Questa che ti proponiamo è una ricerca e un’inchiesta senza sconti su una vicenda che ha segnato la Storia civile d’Italia. Che è negli annali della storia criminale.

È una storia che Genova e decine di milioni di italiani hanno vissuto come fosse una vicenda familiare.

È una storia che merita di essere rivista, alla luce delle nuove tecniche di indagine.

Quella di Milena Sutter e Lorenzo Bozano è una vicenda di cronaca nera che va raccontata nel modo più approfondito possibile. Senza indulgere in spettacolarizzazioni. E tanto meno in pregiudizi.

Va trattata non come una delle “ultime notizie di cronaca nera” da leggere in modo distratto. Ma come una fatto di cronaca nera italiana di alto interesse, che ha bisogno di analisi.

Al caso Sutter – Bozano abbiamo dedicato il libro di Laura Baccaro e Maurizio Corte “Il Biondino della Spider Rossa. Crimine, giustizia e media”, Cacucci editore, Bari, 2018.

COMPRA IL LIBRO, sia su carta che in ebook, sul SITO DI AMAZON.

Caso Milena Sutter - Lorenzo Bozano - libro Il Biondino della Spider Rossa sul sequestro e omicidio di Milena Sutter - blog ilbiondino.org - Agenzia Corte&Media Verona