C’è una vicenda che, a distanza di 50 anni, non smette di porre un interrogativo: tutto è come appare? O vi è una verità da portare alla luce?

Cosa accadde il 6 maggio 1971, un giovedì, a Genova?

Una ragazza di 13 anni, Milena Sutter, figlia di un noto industriale di origini svizzere, scompare e dopo due settimane viene trovata senza vita in mare.

Si indaga su un unico “Perfetto Colpevole”. E’ Lorenzo Bozano, 25 anni, rampollo e perdigiorno di una famiglia alto-borghese.

Bozano gira con una spider scassata che perde i pezzi: lo soprannominano “il Biondino della Spider Rossa”. Non è biondo, né magrolino.

Quello che stai per leggere è il racconto, documentato, di un (presunto) rapimento e di un (presunto) omicidio che dopo 50 anni ha troppi angoli oscuri.

Le domande che ti porrai nel leggere la storia sono molte.

Fu un vero rapimento o vi è altro? Milena fu uccisa e, se lo fu, avvenne con volontarietà e premeditazione?

Lorenzo Bozano, che sta scontando l’ergastolo, è davvero colpevole?

E ancora: le indagini furono condotte in tutte le direzioni? O furono tralasciate alcune piste?

Perché non fu mai sentita al processo una testimone fondamentale per capire cosa può essere accaduto quel 6 maggio 1971 a Genova?

Questa che ti proponiamo è una ricerca e un’inchiesta senza sconti su una vicenda che ha segnato la storia civile d’Italia. Che è negli annali della storia criminale.

E’ una storia che Genova e decine di milioni di italiani hanno vissuto come fosse una vicenda familiare.

Una storia che merita di essere rivista, alla luce delle nuove tecniche di indagine.

Quella di Milena Sutter e Lorenzo Bozano è una storia che va raccontata nel modo più approfondito possibile. Senza indulgere in spettacolarizzazioni. E tanto meno in pregiudizi.

Al caso Sutter – Bozano abbiamo dedicato il libro di Laura Baccaro e Maurizio Corte “Il Biondino della Spider Rossa. Crimine, giustizia e media”, Cacucci editore, Bari, 2018.

COMPRA IL LIBRO, sia su carta che in ebook, sul SITO DI AMAZON.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...